1° conferenza: Kremnica (Slovacchia)

Educazione dei bambini Rom: buone pratiche in Slovacchia

14-15.03.2013

Il secondo meeting del progetto ERNE si è tenuto in Slovacchia, dal 14 al 15 marzo 2013. I partner del progetto hanno avuto la possibilità di vedere alcune buone pratiche nel campo dell’inclusione dei Rom visitando una scuola locale a Kremnica, aperta sia a bambini Rom che non, e a parlare direttamente con il Preside della scuola, Ján Hero.

La scuola ha dato avvio alle sue attività nel settembre 2008 e fa parte di un progetto più ampio sull’inclusione delle popolazioni Rom che comprende anche le tematiche dell’alloggio, lavoro, salute, cultura ed educazione. Gli obiettivi principali della scuola sono:
- Promuovere lo sviluppo degli studenti Rom offrendogli un’educazione di qualità;
- Preparare gli studenti agli studi universitari e al mercato del lavoro;
- Combattere contro la discriminazione e la povertà offrendo supporto agli studenti (costi di viaggio, vitto, salute e igiene, alloggio) e creando un ambiente accogliente agli studenti Rom e non per conoscersi e socializzare.

Il curriculum scolastico include quello “tradizionale” slovacco insieme a corsi aggiuntivi sulla lingua, cultura e storia Romanì il che aiuta i bambini Rom ad acquisire più fiducia in se stessi e a capire meglio le loro origini e i motivi della loro discriminazione.

Per ulteriori informazioni sulla scuola clicca qui.


2° conferenza: Firenze (Italia)

14-15.10.2013

(meeting e conferenza dedicata al livello d’istruzione pre-scolare / scolare)

Il partenariato del progetto ERNE si sono riuniti a Firenze, dal 14 al 15 ottobre 2013. L’obiettivo principale del meeting è stato quello di revisionare le raccomandazioni indirizzate ai decisori politici sul tema dell’inclusione dei bambini Rom nel sistema educativo del livello pre-scolare e scolare. Il documento contenente le raccomandazioni sarà consultabile online nel prossimo futuro.

Durante il 1° giorno del meeting si è tenuto un Laboratorio interculturale con il coinvolgimento della cooperativa “Abbaino”, cooperativa associata a FormAzione Co&So Network, dove si è presentato il servizio “ludoteca”, un’ulteriore buona pratica. La ludoteca è un luogo dove i genitori possono portare i propri bambini dopo la scuola a giocare e a incontrare altri genitori e bambini provenienti da diverse culture. Il servizio è gratuito e prevede la presenza di animatori che promuovono lo scambio tra diverse culture. La ludoteca Mondolfiera, per esempio, ha tra i suoi frequentatori 10-12 famiglie Rom.

Infine, come parte del meeting e della conferenza tenuta il secondo giorno, vari esperti esterni hanno avuto la possibilità di condividere i loro esempi di buone pratiche (provenienti sia da Firenze che da altre zone dell’Italia) nel campo dell’inclusione dei Rom.

Flyer secondo meeting progettuale a Firenze, Italia

Presentazione WP5 FormAzione


3° conferenza: Koprivnica (Croazia)

07-08.04.2014

(meeting e conferenza dedicata al livello d’istruzione superiore e alla formazione professionale)


Conferenza finale: Bruxelles

01 Ottobre 2014

(Conferenza finale – disseminazione)

Find us on Facebook


Lifelong Learning Programme   Programme pour l'éducation et la formation tout au long de la vie   Programm für lebenslanges Lernen

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Free business joomla templates

Distributed by SiteGround